Prima visita per protesi dentaria

Costo: Gratis Durata: 30 Minuti

Collaboratori

Le protesi dentarie sono dispositivi utilizzati per sostituire i denti mancanti o danneggiati e garantire una corretta masticazione e una corretta estetica. Esistono diverse tipologie di protesi, come le protesi fisse, le protesi mobili e le protesi implantari.

Le protesi fisse sono costituite da una base di materiale, come il metallo o la ceramica, sulla quale vengono applicati i denti artificiali. Sono fissate sui denti naturali adiacenti o sugli impianti dentali e non possono essere rimosse dal paziente. Le protesi fisse comprendono le corone, ovvero coperture che vengono applicate sui denti danneggiati, e i ponti, ovvero strutture che sostituiscono i denti mancanti utilizzando i denti naturali adiacenti come supporto.

Le protesi mobili, invece, sono protesi che possono essere rimosse dal paziente per l’igiene orale o per la notte. Le protesi mobili comprendono le parziali, ovvero protesi che sostituiscono i denti mancanti in un’arcata dentale, e le complete, ovvero protesi che sostituiscono tutti i denti di entrambe le arcate dentarie.

Le protesi implantari, infine, sono protesi che vengono fissate sugli impianti dentali, ovvero viti di titanio inserite nell’osso mascellare per sostituire le radici dei denti mancanti. Le protesi implantari possono essere fisse o mobili e garantiscono una maggiore stabilità e durata rispetto alle altre tipologie di protesi.

Le protesi dentarie sono una soluzione efficace per sostituire i denti mancanti o danneggiati e garantire una corretta masticazione e una corretta estetica. È importante sottoporsi a una valutazione accurata da parte del dentista per individuare la tipologia di protesi più adeguata in base alla specifica situazione dell’individuo.